martedì 16 agosto 2016

La badante può chiudere la sua camera a chiave?

Per contratto la badante deve avere una stanza sua dove potersi appartare nelle ore di riposo. La camera è giusto abbia una chiave o qualcosa che gli consenta tranquillità all'interno. Vale la regola degli alberghi, anche se non è scritta nel contratto. Il cliente ha la chiave ma la direzione dell'albergo ha un passepartout o una copia per accedere alla stanza quando la badante non è all'interno. E' un fatto di sicurezza. Dovesse succedere qualcosa (un incendio) o anche semplicemente sentirsi male la badante stessa. Ha più senso la chiave esclusiva su un'armadio per le cose e i documenti personali. Ovviamente la privacy nelle ore di riposo va rispettata. Non è un fatto di chiave, lucchetto o catenaccio. E' un fatto di civile rispetto.

1 commento:

  1. molto spesso la stanza dell'anziano è anche la stanza della badante quindi privacy non ce n'è per mancanza di spazio

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."