domenica 31 luglio 2016

dopo quanto lavoro si può andare in ferie?

Dopo il primo giorno di lavoro, anche se per pochi minuti. Da subito si accumulano ferie, TFR, tredicesima ecc. , ovviamente tutto rapportato al lavoro fatto. Se una persona lavora un mese, alla fine di quel mese si troverà con poco più di due giorni di ferie da fare. Ovviamente più si lavora e più ferie si accumulano fino ad arrivare a 26 giorni dopo un anno di lavoro. Le ferie non possono però essere prese a pezzi ma almeno per un periodo minimo di due settimane. Questa regola è a favore della badante per impedire che il datore di lavore liquidi le ferie in ore settimanali impedendo alla badante di fare un periodo adeguato di riposo. 26 giorni si intendono dal Lunedì al Sabato (la Domenica non si conta perchè è già festa). Le ferie vanno normalmente consumate nell'anno di lavoro, ma possono essere fatte anche ogni due anni (due mesi di ferie) per persone che abitano lontane e avrebbero un costo viaggio alto e troppi giorni di viaggio da perdere. Il periodo di ferie va concordato (badante-datore di lavoro, normalmente da Luglio a Settembre). Per periodi brevissimi (mezza giornata) ci sono i permessi retribuiti o senza paga).

2 commenti:

  1. Si io trova lavoro a Giungano non possa andare a ferie ad agosto quando va mia sorella? Ma noi fa visaggio insieme in una sola auto. No mi pare giusto. Cosa centra ferie co lavoro. ferie va tutti Agosto, sempre regola a favore datori famiglie

    RispondiElimina
  2. Volere dire Giugna.

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."